giovedì 17 agosto 2017

Chi va con lo Zoppo... non perde Gaia Mattiuzzi e Pasquale Mirra al TrentinoInJazz 2017!

Domenica 20 agosto Panorama Music in Val di Fassa ospita il duo Ex Aequo con la vocalist e il vibrafonista, a caccia di sonorità inedite e originali. Giovedì 24 Roberto Arnoldi a Campitello di Fassa  
Gaia Mattiuzzi e Pasquale Mirra al TrentinoInJazz 2017!



TRENTINOINJAZZ 2017 
e
Panorama Music 
presentano:

Domenica 20 agosto 2017 
ore 13.00
Passo delle Selle, San Pellegrino 
Moena (TN)

EX AEQUO
Gaia Mattiuzzi e Pasquale Mirra

(ingresso gratuito)




Nuovo concerto in alta quota per il cartellone estivo di Panorama Music, la sezione del TrentinoInJazz situata in Val di Fassa, il cui programma prosegue inarrestabile durante il mese di agosto.

Domenica 20 al Passo delle Selle un inedito e anomalo duo voce e vibrafono: sono Gaia Mattiuzzi e Pasquale Mirra, che si incontrano animati dal desiderio di esplorare nuove forme espressive nell’arte del duo. Il repertorio affrontato, composto da brani originali e rivisitazioni personali, si mantiene in equilibrio tra complessità contrappuntistica e lirismo. Il duo affronta le molteplici possibilità timbriche dei rispettivi strumenti alla ricerca di una dimensione sonora personale. Nel 2016 la Mattiuzzi ha partecipato al TrentinoInJazz con il trio in compagnia di Puglisi e Calcagnile, quest'anno replica con un progetto ancora più minimale, con quel Pasquale Mirra noto come vibrafonista e compositore tra i più attivi del jazz italiano ed internazionale.



Il concerto è gratuito, il costo del biglietto della seggiovia Costabella a carico dei partecipanti. In caso di maltempo il concerto si terrà alle 15.00 presso l’Hotel Arnika a Passo San Pellegrino.

Prossimo appuntamento TIJ 2017: Roberto Arnoldi, Campitello di Fassa, giovedì 24 agosto.



Trentino Jazz:

Trentino Cultura:


Ufficio stampa:

info@synpress44.com
Tel. 349.4352719 – 328.8665671



Chi va con lo Zoppo... non perde Gennai-Cosentino, The Dave Howard Initiative, Francesco Orio Trio e Domenico Ammendola Trio al Roccella Jazz!

Ultimi due giorni di 'Jamming Around and New Talents' alla XXXVII Edizione della rassegna: appuntamento venerdì 18 e sabato 19 a Roccella Jonica con quattro concerti. Domenica 20 Antonella Ruggiero, Alexander Hawkins e Red Basica 
Gennai-Cosentino, The Dave Howard Initiative, Francesco Orio Trio e Domenico Ammendola Trio al Roccella Jazz!


Il Comune di Roccella Jonica (RC)
è lieto di presentare:

ROCCELLA JAZZ FESTIVAL 2017 - RUMORI MEDITERRANEI
XXXVII EDIZIONE

"A me piace il sud"
Original Tribute to Rino Gaetano

Direzione Artistica: Vincenzo Staiano


Venerdì 18 agosto 2017
ore 18.00
Ex Convento dei Minimi
Roccella Jonica (RC)

Gennai-Cosentino Duo

ore 22.00
Largo Colonne
Roccella Jonica (RC)

The Dave Howard Initiative


Sabato 19 agosto 2017
ore 18.00
Ex Convento dei Minimi
Roccella Jonica (RC)

Francesco Orio Trio 

ore 22.00
Largo Colonne
Roccella Jonica (RC)

Domenico Ammendola Trio

ingresso gratuito



Ultime due serate per la sezione Jamming Around & New Talents della XXXVII Edizione del Roccella Jazz Festival, con quattro appuntamenti per venerdì 18 e sabato 19 agosto, in attesa dell'ingresso effettivo nel Festival con l'apertura di Rumori Mediterranei sabato 20 agosto.


Federica Gennai (Voce, Kalimba, Electronics) e Filippo Cosentino (Chitarra, Electronics) sono un duo tra i più interessanti ed eclettici del nuovo jazz italiano. Se a Roccella Tuck & Patti hanno mostrato il volto più "istituzionale" delle combinazioni voce-chitarra, la Gennai e Cosentino presenteranno il nuovo album Come Hell Or High Water (Naked Tapes), all'insegna della ricerca di nuove sfumature, utilizzando anche l'elettronica in un percorso sonoro che unisce melodie della tradizione mediterranea e atmosfere del jazz contemporaneo europeo. A seguire una produzione originale del festival, il concerto del Dave Howard Initiative, quintetto che vede la partecipazione di Dave Howard (Chitarra), Salvatore Urzino (Sax Tenore, Alto, Soprano), Steve Guthers(Piano e Tastiere), Fiore Garcea (Batteria) e Francesco Talotta (Contrabbasso). La band del chitarrista americano presenterà il repertorio del nuovo disco Infinite Blu, ideale per gli amanti di George Benson, Larry Carlton e Robben Ford, dunque uno smooth-jazz contemporaneo versatile ed elegante, che riflette gli amori del chitarrista e docente di Berklee.



Sabato 19 agosto ultima serata di Jamming Around & New Talents con due terzetti, diversi ma complementari perchè indicativi della bontà del jazz italiano e del respiro internazionale di tanti nostri musicisti. Apre le danze il Francesco Orio Trio, formidabile piano trio della scuderia Nau Records: accanto al titolare e pianista Orio il bassista Fabio Crespiatico e il batterista Davide Bussoleni, che presenteranno l'ultimo album Causality Chance Need. Orio è stato definito l'erede di Giorgio Gaslini per l'originalità dell'opera e l'audacia nel comporre e scomporre elementi del linguaggio jazz pianistico. Dal pianoforte al clarinetto con il trio guidato da Domenico Ammendola, che si presenta insieme a Francesco Scopelliti (Contrabbasso) e Andrea Brisso (Batteria). Un trio tutto calabrese, che presenta in anteprima l'imminente nuovo album Play, di prossima pubblicazione.



Prossimo appuntamento: Antonella Ruggiero, Hawkins/Mateen/Edwards/Noble e Red Basica domenica 20 agosto.

Roccella Jazz:

Facebook: 

Roccella Ionica:

Synpress44 Ufficio stampa:



martedì 15 agosto 2017

Chi va con lo Zoppo... non perde Gabriele Buonasorte, Umbaca-Delfino e Ophir al Roccella Jazz Festival 2017!

Prosegue il viaggio nei giovani talenti del jazz italiano alla XXXVII Edizione della rassegna: appuntamento mercoledì 16 e giovedì 17 agosto con tre concerti gratuiti. Venerdì 18 arrivano Gennai-Cosentino e The Dave Howard Initiative 
Gabriele Buonasorte, Umbaca-Delfino e Ophir al Roccella Jazz Festival 2017!


Il Comune di Roccella Jonica (RC)
è lieto di presentare:

ROCCELLA JAZZ FESTIVAL 2017 - RUMORI MEDITERRANEI
XXXVII EDIZIONE

"A me piace il sud"
Original Tribute to Rino Gaetano

Direzione Artistica: Vincenzo Staiano


Mercoledì 16 agosto 2017
ore 23.00
Largo Colonne
Roccella Jonica (RC)

Gabriele Buonasorte Quartet

Giovedì 17 agosto 2017
ore 18.00
Ex Convento dei Minimi
Roccella Jonica (RC)

Umbaca - Delfino Duo

ore 23.00
Largo Colonne
Roccella Jonica (RC)

Ophir

ingresso gratuito



Dopo il main event ferragostano con Tuck e Patti e Francesco Loccisano & Carafa quartet, prosegue la sezioneJamming Around & New Talents della XXXVII Edizione del Roccella Jazz Festival, con tre appuntamenti per le serate di mercoledì 16 e giovedì 17 agosto.

Gabriele Buonasorte è sassofonista, compositore, arrangiatore e sound designer, uno dei più stimati talenti del jazz italiano, ambiente nel quale si muove professionalmente da anni. Musicista eclettico e versatile, amante dellecontaminazioni sonore e di stile che caratterizzano il suo fraseggio sempre vario ed imprevedibile, ha al suo attivo diverse collaborazioni al fianco di musicisti di fama nazionale ed internazionale quali Gabriel Rivano, Ezster Nagypal, Leo Garcia, Raffaele Califano, Susanne Hahn, Silvia Bolognesi, Carlos Rojas, Stelvio Cipriani. A Roccella porterà il suo quartetto con Mauro Negri (Clarinetto), Mauro Gavini (Basso Elettrico) e Saverio Federici (Batteria), autore per Nau Records del disco Forward (2013), definito "una galleria sonora, dove momenti di groove intenso e potente si alternano a ritmi sincopati, atmosfere soft ed evocative, sonorità ironiche simil Reggae ad improvvisazioni psichedeliche e dirompenti". 



Giovedì 17 doppio concerto con due produzioni originali del festival, ancora una volta dedicate a giovani talenti della nostra musica. In primis il duo composto da Thomas Umbaca (pianoforte) e Pino Delfino (contrabbasso), nel quale l'età è determinante: Umbaca infatti ha diciannove anni e già una notevole esperienza pianistica (ha infatti partecipato al Piano City nel 2012), Delfino è invece un contrabbassista reggino attivo dai primi anni '80 in particolare tra jazz e musica brasiliana. Alle 23.00 tocca agli Ophir, ovvero Marco Centasso (Contrabbasso/Basso Elettrico), Jacopo Giacomoni (Sax Contralto) e Raul Catalano (Batteria). Il trio è nato nel corso dei laboratori d'improvvisazione musicale organizzati dal prof. Daniele Goldoni presso l'Università Ca' Foscari di Venezia e con l'ensemble Elettrofoscari si è esibito in prestigiosi festival nazionali ed esteri. Formazione di ispirazione free-jazz, gli Ophir usano brani originali per spaziare tra ritmi e sonorità rock/funk e momenti di libera improvvisazione, come immortalato nel recente disco d'esordio Ophir

Prossimo appuntamento: Gennai-Cosentino Duo e The Dave Howard Initiative venerdì 18 agosto.

 
Roccella Jazz:

Facebook: 

Roccella Ionica:

Synpress44 Ufficio stampa:

lunedì 14 agosto 2017

Chi va con lo Zoppo... non perde Martina Iori, Marco Mattia e Stefano Merighi al TrentinoInJazz 2017!

Giovedì 17 agosto Panorama Music in Val di Fassa ospita i tre giovani cantautori fassani: tre performance tra canzone d'autore e jazz al Buffaure. Domenica 20 Gaia Mattiuzzo e Pasquale Mirra a Pozza di Fassa  
Martina Iori, Marco Mattia e Stefano Merighi al TrentinoInJazz 2017!



TRENTINOINJAZZ 2017 
e
Panorama Music 
presentano:

Giovedì 17 agosto 2017
ore 13.00
Buffaure, Pozza di Fassa (TN)

Martina Iori, Marco Mattia e Stefano Merighi

(ingresso gratuito)



Appuntamento tra jazz e canzone d'autore, giovedì 17 agosto, con il nuovo concerto di Panorama Music, la sezione della Val di Fassa del TrentinoInJazz, focalizzata sui live in alta quota. Concerto del giorno con Martina Iori, Marco Mattia e Stefano Merighi!

Un evento "glocal", di respiro locale e nazionale, poichè i tre cantautori che si esibiranno a Pozza di Fassa sono nati e cresciuti in Val di FassaMartina Iori, fassana doc al punto da privilegiare il ladino anche nelle sue canzoni, ha all'attivo l'ottimo disco Amore e Buscofen, un debutto prezioso affidato alla voce intrigante (se dovessimo citare un riferimento sarebbe quello di Cristina Donà), alla vena ironica dei testi, alla musica costruita su due colonne quali Marco Stagni al contrabbasso e Enrico Tommasini alla batteria, dal vivo con Martina anche giovedì 17. Martina Iori ha incominciato a 8 anni arrivando terza allo Zecchino d'oro, senza più uscire dal mondo della musica, e ora si ritrova, a soli 21 anni, a laurearsi (prossimamente) in violino al Conservatorio di Bolzano e a padroneggiare chitarra, flauto, piano e ukulele, dopo aver vinto due concorsi internazionali riservati alle lingue minoritarie (canta soprattutto in ladino). Concerto a ingresso gratuito, il biglietto per la funivia del Buffaure a carico dei partecipanti. In caso di maltempo il concerto si terrà alle 14:30 presso il Padiglione Manifestazioni di Pozza di Fassa.

Prossimo appuntamento TIJ 2017: Gaia Mattiuzzi e Pasquale Mirra, San Pellegrino, domenica 20 agosto.



Trentino Jazz:

Trentino Cultura:


Ufficio stampa:

info@synpress44.com
Tel. 349.4352719 – 328.8665671



LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...