venerdì 24 settembre 2010

Chi va con lo Zoppo... ascolta 'Exprosin', il nuovo cd degli Exprosin - Experiment Project Sinolo

In un periodo storico in cui formare una nuova band corrisponde a intraprendere nel migliore dei casi un percorso derivativo, nel peggiore una tribute-band, formazioni come gli Exprosin sono una mosca bianca. In primo luogo perchè si tratta di un duo sperimentale, formato dai giovani (poco più che ventenni) Vanni Casagrande (tastiere, basso, fisarmonica e altro) e Sergio Grandoni (batteria e percussioni); in secondo perchè il duo è figlio di una progettualità ben definita, che trova già nel nome una "ragione sociale" chiara.

Exprosin infatti significa "Experiment project sinolo": un progetto sperimentale diviso in due, frutto dell'estro di una coppia ispirata, che sfodera brani brevi e succinti per dare spazio a tutte le influenze, dal rock al jazz passando per suoni più serrati e grintosi. Rispetto al demo del 2007, l'omonimo disco d'esordio è un bel passo in avanti, che mette subito in chiaro intenzioni e volontà, con il perfetto manifesto di "Sinfonia delle quattro mani": quattro mani che impastano il flash rock di Yes e ELP con tango, elettronica, hard e fusion.

Se lo spirito degli Exprosin è senza dubbio progressivo, ci sono anche pezzi che aderiscono con fermezza a quell'estetica, lasciando trapelare reminiscenze di Banco, Dream Theater, Rush e Jethro Tull: è il caso di "Il pensiero che si espande" e della mini suite in tre passaggi (con spiazzanti momenti rap!) "Eros & Thanatos". E il contrasto con l'ipotesi di un Gotan Project roccheggiante ed epico ("Lontano", "Mare d'Irlanda"), il rock-jazz dinamitardo di "La scia della fenice" e il nu-jazz di "Metrò" non è poi così stridente... Tuttavia i ragazzi hanno bisogno di lavorare sulla personalità - ancora in fieri, stando all'evidenza dei riferimenti - e sulla sintesi, ottimo antidoto alla prolissità.

Felice album d'esordio per un duo convincente e preparato, che deve solo limare delle asperità e contenere delle ingenuità.

http://www.myspace.com/exprosin

(Recensione apparsa su: http://www.movimentiprog.net/modules.php?op=modload&name=Recensioni&file=view&id=3281)

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...