sabato 18 settembre 2010

Chi va con lo Zoppo... non perde Vittorio Nocenzi premiato ad Assisi come Artista per la pace

COMUNICATO STAMPA

Un Artista per la Pace,

con le carezze delle note sul mondo e sotto un unico cielo.

Assisi, 21 settembre 2010

Sala Ex Pinacoteca, Palazzo Comunale - ore 21.00

Vittorio Nocenzi, in occasione del “Concerto Straordinario per la Pace e l’Ambiente” sarà premiato come “Artista per la Pace 2010” per il suo impegno sociale che lo ha contraddistinto lungo la sua carriera ed è attualmente documentato nel sostegno nei progetti di sviluppo sanitario in Africa dell’INMP.

L’Assisi Festival, organizzato dall’Associazione Culturale “United Artists for Peace” in collaborazione con il Comune di Assisi, comprende il XV Festival Internazionale per la Pace e il X Weekend Ecologico. La manifestazione si propone di promuovere la cultura della Pace, della Cooperazione Internazionale e dell’Ecologia, attraverso seminari, tavole rotonde, mostre d’arte visiva e concerti di alto livello artistico-culturale, e si terrà in settembre dal 14 al 21. Quest’anno in qualità di ospite speciale, al “Concerto Straordinario per la Pace e l’Ambiente”, Vittorio Nocenzi sarà premiato in quanto “Artista per la Pace 2010”, per il Suo impegno sociale che lo vede attualmente partecipe attraverso la musica del suo ultimo lavoro Estremo Occidente, con chi in Africa sta lottando affinché vi siano strutture sanitarie adeguate ad accogliere l’immensa domanda di assistenza.

Saranno presentate dall’Artista e dal professor Aldo Morrone, Direttore Generale dell’Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della Povertà (INMP), con l’ausilio di un video, le attività attualmente operative nella regione del Tigray dove l’Istituto ha dato avvio, ed è referente scientifico e formativo all’Italian Dermatological Center (IDC), all’interno dell’ospedale universitario Ayder a Makallè, con 30 posti letto ed un’attività ambulatoriale gratuita di circa 60 visite al giorno, insieme alla recentemente apertura del reparto di pediatria e ostetricia nell’ospedale civile di Adigrat, per contrastare la tremenda condizione sanitaria dei minori, le persone più fragili in tutta l’Africa sub-sahariana.

In questo momento storico, l’evento “Concerto Straordinario per la Pace e l’Ambiente” assume particolare rilevanza, visti i numerosi conflitti mondiali e le problematiche ambientali che il nostro pianeta sta affrontando, rendendo fondamentale la testimonianza di Artisti impegnati in campo umanitario e ambientale.

Nelle passate edizioni, il prestigioso Premio è stato assegnato a grandi artisti della musica italiana, da Antonella Ruggiero ad Angelo Branduardi e Piero Pelù. Ed è un motivo di orgoglio, in questo straordinario evento, per Vittorio Nocenzi ricevere questo premio per l’impegno dedicato agli ultimi, tramite la sua musica, contribuendo, così, al lavoro del Professor Aldo Morrone, volto al riconoscimento del diritto alla salute per tutti.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...