venerdì 26 novembre 2010

Chi va con lo Zoppo... ascolta 'Waves', il nuovo Ep degli Iperico

Dove avevamo lasciato gli Iperico? Ad un curioso demo d'esordio che rivelava la voglia di originalità della band veneta ma anche i limiti di un progetto che meritava lavoro e dedizione. Con il secondo EP "Waves" gli Iperico dimostrano di aver osservato e compreso certi vizi e di essersi lasciati andare ad un maggiore spirito di ricerca. Questo accade comunque all'interno della rock-song, dilatata e aperta all'imprevisto in modo abbastanza originale.

La formula del sestetto è interessante: il recupero del fulgore zeppeliniano attraverso l'hard rock moderno e contemporaneo di Pearl Jam e Wolfmother, la grande storia del progressive di King Crimson e Gentle Giant filtrata attraverso la disponibilità a cambi di tempo e atmosfere, a inserimenti anomali dei fiati (con un gusto molto Van Der Graaf), a spiazzanti incursioni funk e rock-jazz alla Mars Volta (vedi il mood allucinato di "Painted awakening", con spunti melodici vincenti). Tutto ciò nel contesto e nel clima della forma-canzone.

"Bump off" e "Inertia and gravity" lo confermano in pieno, anche se rivelano la persistenza di certi difetti d'impostazione: uno su tutti, la tendenza a portare tutto all'eccesso, a giocare troppo sul pieno e sul forte - voce compresa, che alla lunga può stancare - senza approfondire il gioco delle dinamiche. Il flash-rock degli Iperico è meritevole di attenzione: affinando e valorizzando gli aspetti migliori, il giovane sestetto può lavorare ad un lp completo. Da seguire.

http://www.myspace.com/iperico

(Recensione apparsa su: http://www.movimentiprog.net/modules.php?op=modload&name=Recensioni&file=view&id=3339)

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...