domenica 26 giugno 2011

Chi va con lo Zoppo... ascolta 'Solstice', la prima miniatura estiva di FRANCESCO DI FIORE!

Continua l'originale avventura musicale condivisa sul web del compositore siciliano. Fino al 31 dicembre ogni sabato un nuovo brano per pianoforte. Sabato 25 giugno la ventiseiesima miniatura
La prima miniatura d'estate di Francesco Di Fiore: Solstice


Francesco Di Fiore
è lieto di presentare:


MINIATURE 2011

...un diario musicale in 53 composizioni...


Continua il diario musicale che durerà un anno. Un brano alla settimana, 53 composizioni dal primo gennaio fino al 31 dicembre 2011, caricate ogni sabato sul sito dell'autore. E' il progetto del compositore e musicista siciliano Francesco Di Fiore, dal titolo Miniature 2011. Un'operazione ambiziosa che coniuga "artigianato" minuzioso e grande respiro compositivo; un lavoro nuovo che supera il supporto discografico usando internet per offrire, con cadenza settimanale, un brano per pianoforte solo o a quattro mani.

Ogni sabato Francesco
condivide gratuitamente sul suo sito un nuovo pezzo per pianoforte, rendendo disponibili in pdf anche gli spartiti. Miniature 2011 nasce con l'intento di unire diverse sensibilità, con un invito a tutti gli artisti a partecipare con i propri contributi, come hanno fatto il compositore olandese Douwe Eisenga, il quale crea di volta in volta la versione audio virtuale delle miniature, e l'artista italiano Giorgio Gristina, che su ogni miniatura crea un disegno o "trascrizione figurata".

Miniature 2011 possiede quattro pagine web (il sito ufficiale, Facebook, Twitter e MySpace).
Alla fine del progetto la durata totale dovrebbe toccare i 180 minuti, ad oggi si contano 3495 download. Naturale sbocco conclusivo dell'operazione sarà la possibilità di creare un circuito di concerti con diversi pianisti per eseguire l'integrale delle composizioni ma anche la pubblicazione di un album.

Sabato 25 giugno tocca alla miniatura n. 26, dal titolo Solstice. Secondo le parole di Di Fiore, "Solstice è la 26a composizione del progetto Miniature 2011, ottava composizione scritta per pianoforte a quattro mani e pezzo conclusivo della prima parte di Miniature 2011. Ha una struttura tripartita in forma di variazione. È un omaggio al tiepido sole del nord nel giorno più lungo dell'anno. Un pezzo semplice nell'ascolto e di facile esecuzione ma delicato e curato nei particolari.".


Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...