sabato 24 settembre 2011

Chi va con lo Zoppo... ascolta 'The Bridge', Francesco Di Fiore e la miniatura n. 39

Con l'attraversamento di un ponte si chiude settembre e si apre una nuova pagina di 'Miniature2011'. Un brano per pianoforte a quattro mani e una trascrizione figurata rendono il diario musicale del compositore siciliano un appuntamento imperdibile. Tutti i sabati fino al 31 dicembre è disponibile in rete un nuovo brano: il 24 settembre la miniatura n. 39

Francesco Di Fiore and the Bridge
Francesco Di Fiore
è lieto di presentare:


MINIATURE 2011

...un diario musicale in 53 composizioni...


Sabato 24 settembre 2011. Si chiama Bridge la 39ma miniatura del diario musicale ideato e realizzato dal compositore e musicista siciliano Francesco Di Fiore. Si chiude settembre con un'immagine importante e forte: il ponte, "ho deciso - commenta Di Fiore - di intitolare Bridge la 39ma miniatura, per pianoforte a quattro mani, ultima composizione di settembre. La sua struttura meccanica solida come l'acciaio riporta, spero, a quella del Washington bridge di New York. Immagino di attraversarlo in un giorno di nebbia e quando sono a metà non vedo più l'inizio né la fine."

Miniature2011
è il progetto che si nutre dell'intimità e della vita dell'autore, ogni settimana il confronto con una nuova sensazione - come le immagini forti di Matisse e dell'11 settembre - sviluppate per pianoforte. Francesco Di Fiore imbastisce un'operazione insolita, aperta, emozionante e di grande respiro compositivo; un rapporto privilegiato con internet che tenta di superare il supporto discografico per offrire, ogni sabato, un brano per pianoforte solo o a quattro mani direttamente al pubblico. Il progetto durerà un anno e conterrà 53 composizioni fino al 31 dicembre 2011, tutte le miniature sono disponibili sul suo sito.

Ad oggi si contano 5718 download per Miniature 2011, il diario musicale è ormai un'appuntamento fisso per gli internauti per il suo coinvolgere diverse sensibilità, come il compositore olandese Douwe Eisenga, il quale crea di volta in volta la versione audio virtuale delle miniature, e l'artista italiano Giorgio Gristina, che su ogni miniatura crea una "trascrizione figurata" unica. L'invito a partecipare con i propri contributi
è aperto a tutti gli artisti.

Miniature 2011 possiede quattro pagine web (il sito ufficiale, Facebook, Twitter e MySpace).
La condivisione è gratuita e sul suo sito sarà disponibile oltre al nuovo brano per pianoforte, lo spartito in formato pdf. Alla fine del progetto la durata totale dovrebbe toccare i 180 minuti. Naturale sbocco conclusivo dell'operazione sarà la possibilità di creare un circuito di concerti con diversi pianisti per eseguire l'integrale delle composizioni, ma anche la pubblicazione di un album.




Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...