giovedì 22 settembre 2011

Chi va con lo Zoppo... non perde il concerto NAUFRAGIO PER VOCE SOLA

VENERDI 23 SETTEMBRE 2011

SLOW TOUR CAMPI FLEGREI e OFFICINE BIBA

presentano il concerto

NAUFRAGIO PER VOCE SOLA

sul palco del BATIS di Baia [NA]

Quando non può più lottare contro il vento e il mare per seguire la sua rotta, il veliero ha due possibilità: l’andatura di cappa che lo fa andare alla deriva, e la fuga davanti alla tempesta… La fuga è spesso, quando si è lontani dalla costa, il solo modo di salvare barca ed equipaggio. E in più permette di scoprire rive sconosciute che spuntano all’orizzonte delle acque tornate calme. Rive sconosciute che saranno per sempre ignorate da coloro che hanno l’illusoria fortuna di poter seguire la rotta dei carghi e delle petroliere, la rotta senza imprevisti. Forse conoscete quella barca che si chiama Desiderio”. Dalle parole di Henri Laborit nel suo ‘Elogio alla fuga’ nasce NAUFRAGIO PER VOCE SOLA, una prima tappa, in forma di concerto, della più ampia performance sensoriale DeRive.

VENERDI 23 SETTEMBRE 2011 [ore 21.30] il palco del BATIS di Baia [NA] ospiterà il concerto NAUFRAGIO PER VOCE SOLA nell’ambito della rassegna SLOW TOUR CAMPI FLEGREI, inauguratasi lo scorso 16 settembre. Al centro dello spettacolo l’attrice/interprete Floriana Cangiano e un’ideale imbarcazione di fortuna, fatta di strumenti antichi e tradizionali: in balìa delle onde l’imbarcazione tocca rive per molti ancora inesplorate e raccoglie gli echi dell’orgoglioso fado portoghese, della passione del flamenco andaluso, dell’istinto primordiale espresso nei canti popolari sardi e di tutto il Sud Italia e dell’amore poetico della canzone napoletana d’autore.

La performance DeRive è parte di uno studio in forma di concerto per voce sola. L’idea è quella di tradurre uno spettacolo formalizzato attraverso altri linguaggi, che non siano solo di supporto ma evolvano in maniera sostanziale, anzi capovolgano la prospettiva. Lo spettatore perde la sua privilegiata posizione di passività a discapito di un ruolo più centrale, drammaturgico: diventa esso stesso detrito, in balia della risacca. – spiega la protagonista Floriana Cangiano - Una performance sensoriale dunque, dove il confine tra lo spettatore e il naufrago si assottiglia fino a diventare impercettibile. La performance vede l’uomo impegnato in un viaggio attraverso i sensi; subisce l’inquietante immobilità prima della tempesta, attraversa la tempesta, ne assapora la quiete che ne segue”.

Officine Biba presenta questo primo ‘approdo’ sul palco del Batis il prossimo 23 settembre: il prossimo 8 ottobre 2011, inoltre, la performance DeRive si completerà con un spettacolo che sarà ospitato nell’area archeologica delle Terme di Baia.

- venerdi 23 settembre 2011 | dalle ore 20.00 _ "I Vini dei Vulcani": degustazione gratuita con i vini delle Cantine Borro [Spumante Falanghina Campi Flegrei]

SLOW TOUR CAMPI FLEGREI

BATIS | Via Lucullo 100 – Baia [NA]

info e prenotazioni

ENZO DI MEO per

SLOW TOUR CAMPI FLEGREI

Mobile: 339.7926749

Facebook: SlowTour Campiflegrei

e-mail: slowtourcampiflegrei@hotmail.it

UFFICIO STAMPA

MFL comunicazione

info _ 338.8545610

www.mflcomunicazione.it

michelangelo@mflcomunicazione.it

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...