mercoledì 11 gennaio 2012

Chi va con lo Zoppo... legge MOLECOLE n. 15: 'Mrs. Love Revolution' dei Mojo Filter

Una seduta live in studio di tre giorni, un passaggio a Santa Fe dall'ottimo Jono Manson e il gioco è fatto. E' il segreto di Mrs. Love Revolution, il nuovo disco dei Mojo Filter, una delle migliori realtà europee dell'hard sound, che in dieci pezzi riesce a mostrare tutto un mondo sonoro e un orizzonte di valori tipicamente rock.

La giovane band lombarda, dopo un promettente Ep uscito nel 2010, arriva sicura e convinta all'album d'esordio, arricchita anche da un confronto costruttivo con Jono Manson ma soprattutto da un patrimonio di concerti che le hanno conferito carica e grinta. Mrs. Love Revolution nasce proprio con l'intento di assottigliare le differenze tra live e studio e il risultato è pienamente raggiunto.

Blue Cheer e Bad Company, Hendrix e Creedence, King's X e Govt' Mule i riferimenti di un gruppo che interpreta la grande lezione rock con passione e anima, senza eccessivi scimmiottamenti o sfoggi di tecnica. Just like a soldier, Ragged companion, No comment please e The river sono gli highlights di un lavoro gustoso, accattivante, intriso di buone vibrazioni e penalizzato solo da qualche incertezza vocale e da un songwriting inevitabilmente condizionato dai classici.

http://www.mojofilter.it

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...