martedì 7 febbraio 2012

Chi va con lo Zoppo... onora e celebra la Gibson Guitar alla mostra Rock 2

ROCK!2
mostra/evento sul rock e i suoi linguaggie
GIBSON GUITAR
presentano
Gibson Les Paul… la Storia 1952-2012
demo/clinic “Dealer Product Specialist
con Claudio Adamo
live–set con Fabrizio Fedele
A 60 anni dalla nascita della Gibson Les Paul, una delle chitarre-simbolo del rock,
la mostra ROCK!2 ne celebra la storia e il mito
VENERDI 10 FEBBRAIO 2012 alle ore 17.30

Nel corso dell’incontro sarà previsto un aperitivo d’autore con
Cantine Grotta del Sole – Campiflegrei e Cantine dell’Averno – Campiflegrei

La mostra ROCK!2 celebra, a 60 anni esatti dalla sua ‘nascita’, la chitarra Gibson Les Paul e il suo creatore Lester William Polfus alias Les Paul con un’ampia esposizione di modelli, schede illustrative e un demo/clinic in programma per venerdì 10 febbraio 2012 [H 17.30] presso il PAN – Palazzo delle Arti Napoli.
Il demo/clinic “Dealer Product Specialist” celebra una delle chitarre/simbolo del rock e uno dei chitarristi più rispettati della storia della sei-corde: due miti che hanno contribuito a scrivere alcune delle pagine più importanti del grande libro della musica popolare contemporanea. Il “Dealer Product Specialist” di e con Claudio Adamo vedrà la presenza dei due ideatori e direttori della mostra Carmine Aymone e Michelangelo Iossa e si terrà nella sezione realizzata in collaborazione con Gibson Guitar  (www.gibson.com,  www.twitter.com/gibsonitalia, facebook.com/gibsonitaly) e con Centro Chitarre Napoli di Cristiano Ceruti (www.centrochitarre.com).
Claudio Adamo spiegherà come nasce una Les Paul attraverso una presentazione step-by-step incentrata sul "come è fatta" una chitarra, dal pezzo di legno grezzo al prodotto finito, con un focus sugli aspetti artigianali di ogni passaggio produttivo. Nel corso del pomeriggio, inoltre, sarà presentato anche un filmato girato presso il Custom Shop di Nashville (Tennessee | USA) che mostra le fasi della produzione, la cura e il lavoro necessari a realizzare una Les Paul.                                           Il chitarrista e compositore Fabrizio Fedele [che ha recentemente pubblicato il suo nuovo lavoro discografico “Ashes 1989 – Part I” (Materia Principale)] intratterrà poi i presenti con un breve live-set in cui ripercorrerà la storia del grandi riff dei guitar hero della Gibson.
            La chitarra Les Paul è fondamentale per tutto il rock moderno: realizzata da Gibson, la sua ‘solid body’ è stata il modello-base di un’intera generazione di chitarre. Alcuni dei più grandi chitarristi hanno suonato con la Gibson Les Paul: da Carlos Santana a Jimmy Page (Led Zeppelin), da Paul McCartney a The Edge (U2), da Slash (Guns'n'Roses) a Bob Marley, da Neil Young a Steve Jones (Sex Pistols), Joe Perry (Aerosmith), Eric Clapton, Gary Moore
            La Gibson Les Paul, nata 60 anni fa, è entrata ormai definitivamente nella storia della musica e nell’immaginario collettivo del XX secolo, divenendo un’icona riconoscibile da tutti. Ma la Les Paul è anche molto di più perché rappresenta una grande rivoluzione nel mondo degli strumenti musicali, un punto di non-ritorno; questa chitarra, come il fortepiano di Bartolomeo Cristofori nel ‘700, è riuscita ad incidere in maniera profonda nella storia e nei gusti della musica dal secondo Novecento, mostrando ai progettisti nuove soluzioni tecniche e ai musicisti nuovi sentieri sonori. Il progetto Les Paul risale addirittura al 1940 quando, praticando due tagli sulla cassa della sua Epiphone, L.W. Polfus – jazzista, virtuoso della chitarra, morto a 94 anni nel 2009 con all’attivo 36 dischi d’oro, la maggior parte in coppia con la moglie Mary Ford, e 11 successi da classifica – gettò le basi per la creazione di un primo prototipo battezzato The Log (“il tronco”) che costruì nella fabbrica Epiphone di sabato, giorno in cui avrebbe avuto tutti i macchinari a sua disposizione perché il personale dell’azienda era assente. Ma il primo modello Les Paul (denominato “GoldTop” per via del colore, scelto dallo stesso Les Paul per dare un aspetto più lussuoso allo strumento) vide la luce nel 1952 e volutamente richiamava la forma del violino. La Les Paul era più compatta delle altre chitarre allora in circolazione, più raffinata ed evoluta tecnologicamente (due pick-up, quattro potenziometri), più versatile e adatta a essere utilizzata in diversi ambiti musicali. Da allora è Storia, così come è Storia quella del suo creatore che, nella top 100 dei migliori chitarristi di tutti i tempi stilata da Rolling Stone figurava al 46esimo posto, giusto sopra Frank Zappa.
            ROCK!2!
mostra/evento sul rock e i suoi linguaggi
Dal 14 gennaio 2012 al 26 febbraio 2012
PAN | Palazzo delle Arti Napoli
Via dei Mille, 60 | Napoli
www.palazzoartinapoli.net
 
INGRESSO GRATUITO
 
Coordinamento generale
Michelangelo Iossa per
Associazione culturale MFL Comunicazione
 
Direzione culturale
Carmine Aymone  | Michelangelo Iossa
 
Ufficio Stampa
Alessandra Del Prete
349.1263282

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...