venerdì 17 febbraio 2012

Chi va con lo Zoppo... segue Sexto Unplugged

FORTE DELLE PRECEDENTI EDIZIONI, CHE HANNO VISTO SUONARE, TRA GLI ALTRI, ARTISTI DEL CALIBRO DI MICHAEL NYMAN,  ANTONY & THE JOHNSONS, LUDOVICO EINAUDI, BLONDE REDHEAD, PATRICK WOLF, CALEXICO,  ANNA CALVI, THE CHARLATANS e SCOTT MATTHEW,
TORNA IL GRANDE APPUNTAMENTO CON LA MUSICA UNPLUGGED:
 
TRA I PRIMI NOMI CONFERMATI, DUE GRANDI ARTISTI DELLA SCENA MUSICALE CONTEMPORANEA, TRA NEOCLASSICA ED IMPROVVISAZIONE:  OLAFUR ARNALDS e CHRIS GARNEAU
Sexto’NPlugged 2012
Piazza Castello
Sesto al Reghena (PN)
 
Venerdì 27 Luglio
CHRIS GARNEAU
unica data italiana
 
Sabato 28 Luglio
OLAFUR ARNALDS
 
Dettagli su orari, prezzi dei biglietti e prevendite seguiranno a breve
Gli altri artisti previsti in cartellone verranno annunciati nelle prossime settimane
 
Giunto alla sua settima edizione Sexto’Nplugged si preannuncia come uno degli appuntamenti estivi da non perdere. Situato nella suggestiva Piazza Castello,  all’interno della quale si trova la splendida Abbazia di Santa Maria, il festival si caratterizza per offrire al pubblico un’ esclusiva e raffinata versione unplugged di concerti di artisti che normalmente si propongono nella tipica formazione da tour, creando così un connubio tra musica e territorio, mostrando i brani musicali nella loro veste originale.  Spesso vengono allestiti dei veri e propri set di prove dedicati a sperimentare nuove soluzioni con gli strumenti concordati, strumenti essenziali che permettono alla musica di fluire libera.
Negli anni Sexto’Nplugged ha denotato una certa capacità nella ricerca artistica, con artisti di tutto rispetto che si sono esibiti nelle precedenti edizioni:  Carmen Consoli, Afterhours, Antony & The Johnson, Ludovico Einaudi, Blonde Redhead, Anna Calvi, Scott Matthew, The Charlatans ed altri ancora.
Mentre il cast dell’edizione 2012 è ancora in definizione, due grandi artisti si esibiranno a Sexto’N’PluggedChris Garneau ed Olafur Arnalds.
 
Venerdì 27 Luglio
Chris Garneau – unica data italiana -
Sofisticato folk-pop barocco, dolce e malinconico per questo giovane songwriters pianista newyorchese.  Nato a Boston e cresciuto tra Parigi, il New Jersey e Broolyn, Chris Garneau è uno tra i più talentuosi cantautori della scena americana e si affianca di diritto a nomi come Sufjan Stevens, Scott Matthew e Antony & The Johnsons.
L’esordio avviene nel 2007 con il disco Music For Tourists (Absolutely Kosher Records), un album bellissimo e triste allo stesso tempo, con chiari rimandi autobiografici.  Nel 2009 esce El Radio (sempre pubblicato da Kosher Records), una svolta nella carriera di Chris Garneau: cantautorato armonioso e sofisticato, con una voce antica e sognante.

Sabato 28 Luglio
Olafur Arnalds
A soli 24 annni Olafur Arnalds è considerato uno tra i più cristallini talenti della musica contemporanea. Massimo esempio di evoluzione del suono attraverso la musica classica ed i suoi arrangiamenti per pianoforte, Olafur è emerso dal panomara della musica contemporanea grazie al suo particolare ed unico approccio, capace di unirsi anche ad un sentire indie ed elettronico. Il talento di questo giovanissimo compositore islandese (Olafur è nato e vive vicino a Reykjavik) è emerso negli scorsi due anni grazie ad un tour in tutto il mondo, e soprattutto grazie al capolavoro …And They Have Escaped The Weight Of Darkness (Erased Tapes Records) che lo ha portato ad esibirsi in Italia in contesti importanti e prestigiosi com MiTo Settembre Musica e Ravenna Festival. A fine febbraio Olafur Arnalds pubblicherà, sempre tramite Erased Tapes Records, Living Room Songs, altra perla di straordinaria bellezza, e Another Happy Day O.S.T, sua prima colonna sonora per il film di Hollywood ad opera del regista Sam Levinson (che vede nel cast attrici del calibro di Demi Moore ed Ellen Barkin)
'More accomplished than ever before' (8/10) – Drowned In Sound
'Gorgeous, on-line chamber-glitch success' **** – Uncut
'Iceland’s best new export comes in the shape of Eulogy For Evolution' Clash
'Composer Ólafur Arnalds provides an emotional score to this astonishing piece, mixing classical symphonies with avant-garde electronic recordings' Dazed & Confused
‘Cracking ice and freezing winds in Olafur Arnalds’s evocative and lyrical score' **** – Times
 ‘Tiny yet detailed scenes in music boxes, charming and sad…hint at a formidable future for Arnalds’ Pitchfork (US)
'Mature, modern explorations of life and its unexpected joys, rendering Arnalds increasingly visible' Best of What's Next – Paste Magazine (US)
 
 
in collaborazione con:
 
 
info:
ASSOCIAZIONE PRO SESTO
Piazza Castello n.4 – 33079 Sesto al Reghena (PN)
Tel/fax: 0434-699134
www.sextonplugged.it

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...