sabato 17 marzo 2012

Chi va con lo Zoppo... assiste a PNPV - Viaggio subliminale

Nuova produzione teatrale di ORMA CULTURA in collaborazione con Associazione Culturale Grande Albero

La prima dello spettacolo si terrà sabato 24 marzo 2012 alle ore 21,00 presso il teatro sociale di finale emilia (mo)

PNPV

Viaggio Subliminale


in un Tempo che Tempo non ha,
in un Luogo che Luogo non è !

L’esistenza terrena trascorre, istante dopo istante, da margini di una circoscritta quotidianità fino ai confini del potenziale ed inespresso infinito di ciò che siamo interiormente.
Può, dunque, una notte qualunque, cambiare la nostra vita ?
E’ pur vero che ad ogni buio segue sempre un altro mattino… ma questo, nel suo affiorare, porta sempre con sé l’ansia di nuove vicissitudini.
Può, dunque, un’alba qualunque, cambiare la nostra vita ?
La Prima Notte di Primavera è la Notte che, metaforicamente, vede emergere l’Alba rigenerativa !

Una Notte, una Storia d’Amore, di Fantasmi, di Emozioni Reali ed Oniriche che cavalcano tempi indefiniti e luoghi indistinti… in un viaggio, che oscilla tra moti esteriori e stati d’animo, e scandito dal battito del Cuore in luoghi apparentemente banali… una ad-ventura vissuta con sensi interiori illimitati, nell’ambito di un tempo esteriore circoscritto dalla vincolante frustrazione dei cinque sensi. Una serie di circostanze, di accadimenti e di eventi che trasmutano il protagonista nel vissuto di “stazioni”, modellandolo progressivamente e profondamente, a livello conscio ed inconscio, nell’ambito di quella eterna ricerca del “sé”, che, forse da sempre, si trova già nel Suo “dentro di sé”. Così, “stazione dopo stazione”, sino al materializzarsi della vera dimensione dell’Esistere, che altro non è che la “Eterna - Infinita” dimensione del vivere il proprio “Essere - Istante”.

Ma, può davvero, l’Istante, essere Eterno ?
Ovvero, l’Infinito essere Istante ?

“Eterno era l’attimo, del mio ricordo di te!/
Era un fiore od un palpito,/

forse uno sbattere d’ali,/
forse un fruscio,/

Forse; illusione…/
Come se fosse soltanto illusione, svanita/
dentro quell’attimo eterno;/
del mio ricordo di te, di questa mia vita!”


PNPV: “lo” spettacolo multimediale e teatrale… una “Storia d’Amore”, una magistrale Regia per un cocktail dolce ed esplosivo che, in una alternanza di moti interiori fuori da ogni percezione spazio-temporale, dischiuderà, tra i luoghi minimali di una Notte, le porte dell’Istante-Infinito.
PNPV: “lo” spettacolo multimediale e teatrale… un “Viaggio Odisseico” che, cavalcando le Vostre emozioni attraverso l’espressività di Monologhi Recitativi, sostenuti dal coinvolgente abbraccio di Interludi Grafici, Musicali e Letterari, vi proietterà nelle dimensione della nuova Alba-Primavera.
PNPV: “lo” spettacolo multimediale e teatrale… un “Sogno Realtà” che, attraverso una Scenografia sobria e dirompente ed un gioco di luci e visioni, smonterà i pezzi della Vostra vita onde dischiudere, come per una strana magia, la vera dimensione del Vostro Essere-Esistere.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...