sabato 17 marzo 2012

Chi va con lo Zoppo... gusta la dj-food selection di DonPasta

“Se hai un problema... aggiungi olio”, questo è il motto di donpasta, cuoco poeta, ecologista e stralunato.

FOOD SOUND SYSTEM è il progetto multimediale di Don Pasta in cui si mescolano cucina, musica, racconto popolare ed immagini per uno spettacolo a 360° tra il teatro contemporaneo, le favole di un vecchio cantastorie e le disavventure di un cuoco maldestro.

Accompagnato da Antonio Trinchera, chitarrista e manipolatore di suoni, Donpasta inizia il suo racconto mentre zucchine, peperoni, melanzane fondono nell'olio e diffondono in sala odori di soffritto che risvegliano i sensi.

Sono storie di un viaggiatore, un’anima migrante in una sorta di road movie in cui sfilano uliveti, strade di notte e mercati rionali.

Rigorosamente dal vivo, la musica suona verso i fornelli ed i fornelli la ripagano della stessa moneta.

Nella prima parte della serata é prevista una degustazione di vino e bontà pugliesi.
  

Avvertenze: Le immagini di cucina sono veri e propri film sulla creazione di un piatto. Si consiglia vivamente di mangiare prima di vedere lo spettacolo, onde evitare svenimenti da fame o assalti inconsulti alle cucine adiacenti!!!

La serata organizzata dal Centro Culturale Kalliope e dall'Associazione Maharajah é il primo appuntamento dei tre previsti di "ANIME MIGRANTI Culture in movimento" - VII Edizione.
  



ore 20.30: degustazione di prodotti pugliesi (vino salentino e bontà massafresi)
ore 21.30: inizio spettacolo Food Sound System



INFO E PRENOTAZIONI: 320.4838342  kalliopemassafra@yahoo.it  www.kalliopecentroculturale.it

                          
Daniele De Michele alias donpasta.selecter:

Don Pasta selecter è un dj, economista, appassionato di gastronomia. Il suo primo progetto, “Food sound system” è divenuto un libro, edito da Kowalski, e uno spettacolo multimediale, in tournée tra Italia, Francia e Spagna, protagonista di importanti eventi per l’Auditorium Parco della Musica di Roma, Slow Food on film, Taormina Arte, Time in Jazz, Città del Gusto, Taste, Mescolanze Food Festival. A questo ha fatto seguito lo scorso anno “Wine Sound System” sempre edito da Kowalski, tradotto anche in francese dal marzo 2011. Collabora tra gli altri con Paolo Fresu, David Riondino, Daniele di Bonaventura. Scrive regolarmente per Slow Food, Repubblica, Left Avvenimenti e collabora con Smemoranda, Alias, Fooding, l’Università del Gusto di Slow Food, CasArtusi e Cultura gastronomica. Organizza a Roma al Teatro Eliseo e Toulouse l'appuntamento annuale Soul Food, incontro su cibo, arte e sostenibilità ambientale. Al progetto Soul Food di donpasta e Terreni Fertili hanno aderito nel tempo artisti come: David Riondino, Giobbe Covatta, Marco Baliani, Ascanio Celestini, Alessandro Mannarino e personaggi della cultura e della scienza come: Vandana Shiva, Piero Sardo, Alberto Capatti (prorettore dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Bra), Alessandro Portelli (Università La Sapienza). Soul Food ha avuto il sostegno ed il patrocinio di: FAO, ARSIA Toscana, SlowFood, Fondazione Campagna Amica, Coldiretti, ARSIA Toscana, la Città dell'Altra Economia di Roma. Attualmente vive a Toulouse, dove lavora al progetto Food Sound Circus.
<> è la massima, eredità della nonna, che lo accompagna da sempre.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...