William Faulkner, Herta Müller e Chuck Palahniuk.
Tre penne molto diverse, troppo diverse. Mondi autonomi, pressoché impermeabili uno all’altro. Cos’è che potrebbe unirli? L’unico modo per saperlo è fare un salto a Palazzo Re Enzo, sabato 24 marzo alle 18, nella Sala del Capitano.
Il format sarà quello del reading ma il risultato ha una cifra musicale irriducibile al fatto letterario.
Le ambientazioni sonore di trif_o aka Pocosapiens, mente pulsante dei Letherdive, saranno la lingua di suono su cui Seed, vocalist di spoken word, darà voce ai tre scrittori, chiedendo loro qualcosa … sulla morte.
-------------
"Per fare una cassa da morto ci sono regole precise. Lo sa bene Cash, il falegname di William Faulkner che prepara la bara per Addie Bundren. Cash è un falegname scrupoloso e fa in modo di lavorare dove Addie lo possa vedere. Perché Addie non è ancora morta.”

"LINEE PIATTE IN SALSA FUNEBRE" inversamente proporzionale al lavoro di Cash, è l'ambientazione sonora con cui Trif_o aka Pocosapiens e Seed accompagneranno le tele di Erotico Abbandono, mostra di Valeria Paniccia dedicata ai cimiteri monumentali, già presentata alla 54esima Biennale di Venezia.
Musica e silenzio, beat e parole.
Il lato più scuro e sperimentale di Pocosapiens incontra ai racconti di Seed
Impossibile parlare della morte. L'unica è darle la parola.
Dalle 18.00 alle 19.00 (miraccomando puntuali) di Sabato 24 marzo @ Palazzo Re Enzo, Sala del Capitano, Bologna. Ingresso Gratuito