venerdì 23 marzo 2012

Chi va con lo Zoppo... segue le news Aereostella: Battiato, Banco e StereoKimono

*AEREOSTELLA LIBRI *
Uscirà il 29 marzo “FISIOGNOMICA DI UN CANTORE, FRANCO BATTIATO IN 100 PAGINE” di Riccardo Storti, secondo libro della collana CENTO PAGINE.
Una guida introduttiva al Battiato “leggero”, non perché ve ne sia uno “pesante”. Partire dalle canzoni di una discografia quarantennale, per addentrarsi in un affascinante labirinto di letture, pitture e congetture. Dallo sperimentalismo degli esordi ai successi popolari, attraverso incontri con uomini straordinari. È la Fisiognomica di un cantore tratteggiata in poche ed essenziali linee, come i paralleli e i meridiani di un planisfero su cui navigare sicuri. Un atlante da consultare in “viaggio” perché ogni canzone di Battiato può portare molto lontano e regalare inaspettate intuizioni su noi stessi.
-----
*AEREOSTELLA MUSICA*
Escono il 10 aprile due produzioni targate AEREOSTELLA e distribuite EDEL.
La prima è Intergalactic Art Café”, il terzo album in studio della band bolognese StereoKimono, che nel 2011 ha aperto la seconda edizione del Festival PROG EXHIBITION a Roma. ”Rock Psicofonico Obliquo" è il modo ironico con cui la band definisce il proprio genere musicale: un divenire di esperienze psico-sensoriali che stimolano la fantasia e l'immaginazione; una sorta di colonna sonora per viaggi interiori e cosmici. Una delle band più rappresentative della ricerca sonora nell’attuale panorama musicale italiano.

L'altra produzione,Quaranta”, è l'ultimo cd live dello storico gruppo romano Banco del Mutuo SoccorsoA un anno di distanza dall'uscita del cofanetto Prog Exhibition, viene riproposto il concerto che il Banco ha eseguito sul palco del Teatro Tendastrisce di Roma in occasione della prima edizione del Festival, il 6 novembre 2010. Il Banco Del Mutuo Soccorso, headliner delle seconda serata del festival, per l'occasione ha proposto una setlist d'eccezione. Le 9 tracce selezionate e inserite in questo album (R.I.P, Metamorfosi, Ragno, Canto nomade per un prigioniero politico, solo per citarne alcune), sono tra gli esempi più rappresentativi della corrente progressive, arricchita con le sfumature del melodramma italiano.
Due CD da non perdere, in vendita in tutti i migliori negozi di dischi dal 10 aprile.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...