sabato 16 giugno 2012

Chi va con lo Zoppo... partecipa al gran finale di Musica Controcorrente con Paolo Benvegnù

MUSICA CONTROCORRENTE: GRAN FINALE
CON PAOLO BENVEGNU’ A COLLICELLO DI AMELIA
L’ottava edizione del concorso è dedicata a Lucio Dalla




Sarà Paolo Benvegnù a chiudere l’ottava edizione di Musica Controcorrente, il festival di canzone d’autore dedicato quest’anno a Lucio Dalla, le cui fasi finali si terranno il 13, 14 e 15 luglio nel suggestivo borgo medioevale di Collicello di Amelia, in provincia di Terni.
Benvegnù è uno dei più apprezzati cantautori della scena rock italiana. Fondatore e leader degli Scisma negli anni Novanta, ha poi intrapreso una carriera solistica che lo ha portato nel 2011 ad aggiudicarsi il premio PIMI come miglior artista solista. L’ultimo album, “Hermann”, ha avuto grandi consensi fino a classificarsi secondo nelle Targhe Tenco 2011, per la categoria miglior disco dell’anno. Le sue canzoni sono state cantate anche da Irene Grandi, Giusy Ferreri, Marina Rei e Mina.

Oltre a Benvegnù, nel corso della tre giorni umbra si alterneranno sul palco di Musica Controcorrente ospiti di prestigio e giovani artisti che si sono distinti nel campo musicale e discografico. Confermata, infatti, la presenza di Giovanni Block, già vincitore di Musicultura e del Premio Siae/Club Tenco 2007, il cui ultimo disco “Un posto ideale” continua ad ottenere consensi di critica e di pubblico, di Isabel Tamiazzo, che presenterà il suo nuovo progetto musicale curato dal direttore artistico di questa edizione della rassegna, Don Backy, e la cantante Maristella Gallotti, già vocalist di Lucio Battisti. Saranno inoltre premiati con la targa “Oltre Musica Controcorrente”, i cantautori romani Giulia Anania e Jacopo Ratini, finalisti di Sanremo Giovani, e il gruppo Violapolvere, fresco vincitore dello Hyundai Music Awards. Tra gli ospiti anche Iskra Menarini, storica voce dei brani di Lucio Dalla, che consegnerà il Premio Autore Controcorrente dedicato al grande artista bolognese e assegnato a tre artisti in concorso che si distingueranno nell’interpretazione di uno dei sui brani storici. Nelle edizioni precedenti erano stati omaggiati  tra gli altri Fabrizio De André, Domenico Modugno e Gino Paoli.

Il festival - organizzato dall'Associazione Musica Controcorrente guidata dal patron Sergio Garroni e che da quest'anno si avvale della consulenza artistica-organizzativa del giornalista Enrico Deregibus - è realizzato con il Patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Terni, del Comune di Amelia e il sostegno della Pro-Loco di Collicello di Amelia.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...