venerdì 6 luglio 2012

Chi va con lo Zoppo... partecipa al concerto del Rosario Giuliani Quartet

 
     SABATO 7 LUGLIO 2012
 Il Vulcano Solfatara di Pozzuoli
ospita il concerto del
ROSARIO GIULIANI Quartet
per il POZZUOLI JAZZ FESTIVAL 2012
 
 
Sul palco della kermesse flegrea si esibiranno Rosario Giuliani [sax],
Roberto Tarenzi [pianoforte], Dario Deidda [basso] e Marco Valeri [batteria]
 
 
I toni trionfali adottati dalla stampa musicale per definire il sassofonista Rosario Giuliani derivano dalle peculiarità del suono che sa produrre: con disinvoltura riesce a trarre dai suoi sassofoni un fraseggio fluido, a tratti vorticoso, allacciandosi con naturalezza a grandi sassofonisti come Julian "Cannonball" Adderley, Art Pepper e John Coltrane.
Proprio Rosario Giuliani – uno dei più apprezzati sassofonisti della scena-jazz italiana ed europea – sarà protagonista di un nuovo, imperdibile appuntamento firmato POZZUOLI JAZZ FESTIVAL 2012.
SABATO 7 LUGLIO 2012 [ore 21.00] il Vulcano Solfatara di Pozzuoli [NA] farà da cornice al concerto del Rosario Giuliani Quartet. Sul palco della kermesse flegrea si esibiranno Rosario Giuliani [sax], Roberto Tarenzi [pianoforte], Dario Deidda [basso] e Marco Valeri [batteria].
 
Unico jazz festival al mondo ospitato all’interno di un vulcano [Il Vulcano Solfatara è il simbolo di una delle aree naturali più belle d’Italia, interessata da un importante flusso di visitatori e turisti], il Pozzuoli Jazz Festival 2012 accoglierà Giuliani, i cui riconoscimenti nazionali e internazionali sono innumerevoli: nel 1996 il musicista ha ricevuto il premio intitolato a Massimo Urbani e l'anno seguente il premio "Europe Jazz Contest", assegnatogli in Belgio come miglior solista e miglior gruppo; nel 2000, Giuliani si è aggiudicato il "Top Jazz" nella categoria ‘nuovi talenti’, risultando primo nel referendum annuale indetto della rivista specializzata Musica Jazz.
 
 
Tante e prestigiose anche le sue collaborazioni nell'ambito del jazz, dove ha avuto modo di affiancare musicisti di valore assoluto quali Charlie HADEN, Gonzalo RUBALCABA, Phil WOODS, Enrico PIERANUNZI, Enrico RAVA, Franco D'ANDREA, Martial SOLAL, Jeff "Tain" WATTS, Mark TURNER, Kenny WHEELER, Bob MINTZER, Joe LOCKE, Joe LA BARBERA, Cedar WALTON, Cameron BROWN, Biréli LAGRENE, Philip CATHERINE, Sylvain LUC, Donald HARRISON, Marc JOHNSON, Joey BARON, Guy BARKER, Jean-Michel PILC e Richard GALLIANO.
 
Dopo le tante incisioni con diverse etichette italiane e non solo, nel settembre del 2000 Rosario Giuliani ha firmato un importante contratto con la prestigiosa casa discografica francese Dreyfus Jazz, con la quale ha registrato cinque albums di grandissimo successo: "Luggage" (Aprile2001), "Mr. Dodo" (Ottobre 2002), "More Than Ever" (Ottobre 2004), "Anything else" (Gennaio 2007) e l'ultimo "Lennie's pennies" (Marzo 2010).
 
Giuliani, apprezzato dalle platee internazionali, si divide tra i tanti appuntamenti concertistici in Italia e all'estero, suonando nei festival Jazz a Liegi (Belgio), Gexto Jazz Festival (Spagna), Blue Note Jazz Festival, Jazz at Lincoln Center (New York), Umbria Jazz (Italia), Jazz a Vienne (Francia), Jazz Baltica (Germania), JVC Jazz Festival (France), Town Hall (New York), Basel Jazz Festival (Swiss), Nancy Jazz Pulsation (Francia), North Sea Jazz Festival (Olanda), London Jazz Festival (Inghilterra), Marciac Jazz Festival (Francia), Oeiras Jazz Festival (Portogallo), Ankara Jazz Festival (Turchia), Audi Jazz Festival (Germania), Vilnius Jazz Festival (Lituania) e poi ancora in manifestazioni che hanno avuto luogo in California, Nuova Caledonia, Israele, Mexico, Hong Kong, Algeria, Ungheria ecc. Nella primavera del 2006 ha partecipato anche ad una tournée di grande successo che ha toccato le principali città della Repubblica Popolare Cinese.
 
La carriera artistica di Rosario Giuliani vanta esperienze numerose ed eterogenee: diretto da maestri di fama internazionale come Ennio MORRICONE, Luis BACALOV, Armando TROVAIOLI, Gianni FERRIO, Nicola PIOVANI, Riz ORTOLANI, Giuliani ha partecipato a numerose incisioni per colonne sonore cinematografiche.
 
Giuliani riceverà – nel corso del concerto di sabato 7 luglio - un premio speciale: la BOMBA DELLA PACE, DI PASSIONE E D’AMORE realizzata dall’artista Raffaele Ariante [http://raffaeleariante.blogspot.it/]: dal suo laboratorio di Assisi, Ariante ha portato in giro per il mondo questa sua opera che raggiunge oggi i musicisti del festival flegreo affinché diventino ideali ‘ambasciatori di pace e di amore’ attraverso la loro musica.
 
 
Sabato 7 luglio 2012 | ore 21.00 | euro 10.00
Vulcano Solfatara | Via Solfatara, 161
ROSARIO GIULIANI QUARTET
 
 
Rosario Giuliani - sax
Roberto Tarenzi - pianoforte
Dario Deidda - basso
Marco Valeri - batteria
 
videoinstallazioni a cura dell’associazione MAGMA
Il biglietto include visita al Vulcano Solfatara con ingresso dalle ore 19.30 | parcheggio privato.
info e prenotazioni: Claudia Mignola | 081.5262341 | info@solfatara.it
 
 
 
Appuntamento serale con la rassegna PJF CLUB | Mangia san o, tira tardi e…suona molto Jazz!
GRAN CAFE’ CANNAVACCIUOLO _ via C. Rosini, 10 Pozzuoli (NA)
info:  081.5269354 | www.grancafecannavacciuolo.it
7 luglio | SARA GRIECO ROMANTIC DUO
ONDA SU ONDA (1° edizione) - mostra mercato del vinile
 
 
POZZUOLI JAZZ FESTIVAL 2012
Direzione artistica _ Antimo Civero
Organizzazione _ Associazione Jaco | Jazz and Conversation
Comunicazione e grafica _ utòpia|comunicazione - utopialab.com
Ufficio stampa e comunicazione _ Michelangelo Iossa - mflcomunicazione.it
Stampa _ Grafica Montese - Or.gra.me.
Offerta turistica sostenibile _ Enzo Di Meo
 
pozzuolijazzfestival.it
 
 
 
 
Pozzuoli Jazz Festival 2012
responsabile ufficio stampa
MICHELANGELO IOSSA
michelangelo@mflcomunicazione.it
338.8545610

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...