lunedì 8 ottobre 2012

Chi va con lo Zoppo... partecipa all'inaugurazione della Ian Fleming Room

MERCOLEDI 10 OTTOBRE 2012 || ore 11.30
INAUGURAZIONE UFFICIALE DELLA
IAN FLEMING ROOM
con MAURIZIO MARINELLA, ambasciatore dell’eleganza italiana
nel mondo e ‘bondiano d.o.c.!
 
Il BATIS di Baia [Napoli] dedica la prima delle sue stanze ‘Viaggiatori nella Terra del Mito’ al creatore di JAMES BOND.
Il numero della stanza? 007, naturalmente!
 
"L'atmosfera di questo luogo oscuro e antico è potente, ma non ostile.
Si ha la sensazione che qui siano accadute cose davvero misteriose,
ma volte al bene piuttosto che al male".
[Ian Fleming in visita nei Campi Flegrei, 1960]
 
 
Dodici viaggiatori nella Terra del Mito”: questo il nome dell’iniziativa promossa da Terre Narrate – Il Festival della Parola in Viaggio in programma nei Campi Flegrei e a Napoli nella primavera 2013. Accanto al Parco Archeologico di Baia, sorge il BATIS, un hotel/ristorante/bar che dispone di 12 camere all’interno dello storico Palazzo Camerino: alcune guardano il mare, altre il Tempio di Venere. Sono tutte diverse, con pavimenti di pietra lavica e tinte naturali. Ognuna di queste camere sarà dedicata ad un ‘Viaggiatore nella Terra del Mito’, un osservatore eccellente dei Campi Flegrei.
A dare il via a questa iniziativa sarà un omaggio a Ian Fleming, giornalista/scrittore britannico divenuto leggendario per aver creato il personaggio di James Bond, l’agente segreto impersonato per la prima volta al cinema da Sir Sean Connery nell’ottobre del 1962, esattamente cinquant’anni fa!

Tra il 1959 e il 1960 Fleming visitò 13 diversi luoghi del mondo per il suo reportage “Thrilling Cities” per il quotidiano ‘Sunday Times’: nel 1960 approdò nel cuore dei Campi Flegrei e visitò proprio la Terra del Mito. Nel suo reportage, il ‘papà’ di Bond scrisse: "L'atmosfera di questo luogo oscuro e antico è potente, ma non ostile. Si ha la sensazione che qui siano accadute cose davvero misteriose, ma volte al bene piuttosto che al male".

mercoledì 10 ottobre 2012 [alle ore 11.30] verrà inaugurata ufficialmente la Ian Fleming Room. L’inaugurazione della stanza numero 007 del Batis celebra il cinquantesimo anniversario dell'uscita di "Licenza di Uccidere", primo film della saga ‘bondiana’: riproduzioni di locandine, libri, DVD dei film di 007, bicchieri da cocktail e molto altro; turisti e visitatori potranno rivivere la magia di Bond soggiornando nella stanza dedicata a Fleming.
 
Il Batis aprirà ufficialmente al pubblico la sua stanza n. 007 con un aperitivo/degustazione realizzato dallo chef Sergio Scaletti e ispirato alle pietanze e ai drink preferiti dall’agente segreto inglese, con una visita della 'Ian Fleming Room' e con la consegna del Premio Speciale 'Terre Narrate' a Maurizio Marinella, re delle cravatte, 'bondiano d.o.c.' e "Ambasciatore della Moda e dell'Eleganza Italiana nel Mondo". Sarà proprio Marinella – che alcuni anni fa ha aperto un suo atelier proprio nella Londra di Fleming e di Bond - a inaugurare la stanza dedicata allo scrittore inglese.
 
Nei prossimi anni renderemo omaggio a 12 viaggiatori che hanno solcato la Terra del Mito nel corso dei secoli e che sono divenuti testimoni dei Campi Flegrei e della Campania; da alcuni mesi avevamo posto la nostra attenzione su Ian Fleming e sul suo reportage ‘Thrilling Cities’: la sua preziosa testimonianza ben si accompagna con il nostro desiderio di celebrare i 50 anni del mito-Bond” ha spiegato Enzo Di Meo, ideatore di “Terre Narrate – il Festival della Parola in Viaggio” e patron di Slow Tour Campi Flegrei, il progetto di ospitalità integrata che ha avuto nel Batis di Baia il suo epicentro ideale.
 
 
IAN FLEMING ROOM – stanza n. 007
BATIS
Via Lucullo, 100 | Baia [Napoli]
info e prenotazioni _ Enzo Di Meo | 339.79.26.749
info@slowtourcampiflegrei.it

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...