mercoledì 7 novembre 2012

Chi va con lo Zoppo... ascolta THE TAROT ALBUM, il nuovo disco dell'Elias Nardi Quartet!

Liberamente ispirato al Giardino dei Tarocchi di Niki De Saint Phalle, il secondo album dell'ensemble spazia tra Medioriente, ethno-jazz e progressive. La musica del Mediterraneo incontra gli Arcani Maggiori in un'opera visionaria e avvolgente, pubblicata anche in doppio vinile
The Tarot Album: il nuovo disco dell'Elias Nardi Quartet


Zone di Musica
è lieta di presentare:

THE TAROT ALBUM

Il nuovo album dell'Elias Nardi Quartet



Zone di musica
18 brani - 69 minuti



L'antica sapienza dei Tarocchi, arte ed esoterismo, gioco e simboli, musica e magia. The Tarot Album, il nuovo disco dell'Elias Nardi Quartet, nasce al crocevia di diverse anime e raccoglie il patrimonio di stimoli e segnali che i Tarocchi sprigionano. Liberamente ispirato al Giardino dei Tarocchi dell'artista franco-americana Niki De Saint Phalle, il secondo album del quartetto è un affascinante viaggio tra gli Arcani Maggiori: un itinerario mistico che si muove tra cultura mediorientale, jazz di frontiera e musica occidentale, tra la suggestione di strumenti come l'oud e le possibilità offerte da basso elettrico, tastiere e drumkit moderni.

Nato a Pistoia nel 1979, Elias Nardi è un musicista poliedrico e disponibile agli scambi culturali e artistici: abbeveratosi alla musica mediorientale e allievo del virtuoso palestinese Adel Salameh, ha collaborato con Ares Tavolazzi, Riccardo Tesi e Banditaliana, Max Manfredi e molti altri. Senza sosta nei suoi studi di musica araba e mediterranea, Nardi ha sviluppato una personale tecnica all'oud (liuto arabo) introducendola nel suo quartetto, aperto all'incontro tra jazz e musica tradizionale. Dopo il felice debutto di OrangeTree (2010), che ha ottenuto lusinghieri responsi internazionali, The Tarot Album è un notevole passo in avanti in termini di varietà delle influenze e di ricchezza sonora, tanto da essere pubblicato non solo in cd ma anche in doppio vinile in tiratura limitata.

Alla matrice "etnica", e in funzione di un'interpretazione libera e visionaria dei 22 Arcani Maggiori (o Trionfi), il Quartetto ha aggiunto svariate componenti figlie dell'esperienza e della sensibilità dei singoli membri. The Tarot Album è dunque una sorta di sofisticata "opera aperta" nella quale all'ethno-jazz si affiancano reminiscenze minimaliste, atmosfere psichedeliche e new age, mini-suite care all'estetica progressive: un concept-album che attraversa la simbologia dei Tarocchi e trova il suo punto di forza nel superamento degli intenti descrittivi e nel singolare equilibrio "east-west".



 
I prossimi concerti:

Venerdì 9 Novembre 2012
ore 20.30 presso Bookique
Trento

--

Venerdì 16 Novembre
ore 21 presso De Groote Weiver
Wormerveer NL

--

Sabato 17 Novembre
ore 20.30 @ Pletterij
Haarlem NL

Elias Nardi Quartet:

Elias Nardi: Oud
Carlo La Manna: Fretless Bass
Roberto Segato: Piano, Keyboards, Synthesizer
Zachary J Baker: Drum Kit, Cymbals


Informazioni:

Elias Nardi:
http://www.eliasnardi.it

The Tarot Album su ITunes:
https://itunes.apple.com/it/album/the-tarot-album/id576171219

Ufficio stampa Synpress44:
http://www.synpress44.com

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...