venerdì 3 maggio 2013

Chi va con lo Zoppo... partecipa alla presentazione del nuovo libro di Erri De Luca e Paolo Sassone

Lunedì 6 maggio presentazione dell'ultimo libro di Erri De Luca e Paolo Sassone.
Città della Scienza, sala Saffo ore 18.00


Uno scrittore e un biologo: schermaglia su Dna e Caso.

Erri De Luca (nella foto) e Paolo Sassone-Corsi hanno riunito in un piccolo libro le riflessioni scambiate via mail su quanto delle nostre vite sia predeterminato e quanto dipenda da fattori imperscrutabili.

Un libro nato per Caso, dove la maiuscola sottolinea una parola, quasi "una divinità ribelle" che ridisegna, plasma e confonde esistenze e universo, sconvolgendo ogni certezza scientifica. E' un carteggio e un dialogo a distanza quello intrecciato in Ti sembra il Caso?, compendio di riflessioni scambiate tra Erri De Luca e Paolo Sassone-Corsi, narratore dalla vita stratificata e dalla mente perennemente in cammino il primo e biologo, scienziato e studioso di genetica molecolare il secondo. Ambedue napoletani, (ma Paolo vive e lavora da molti anni in California) i due si scrivono via mail considerazioni intense e a volte volutamente
provocatorie. Parlano di Dna, di come questa formula scientifica, ormai divenuta quasi onnipotente, condizioni lo stare al mondo degli esseri umani, e di quanto il Caso riesca a far dirottare l'esistenza di ciascuno verso direzioni non previste.

"Caro Erri", scrive Sassone-Corsi, "il futuro di un individuo sta scritto dentro al Dna solo in parte. C'è sempre un Mosè pronto a leggere, interpretare o confutare la profezia. Questa variabile (chiamiamola Mosè) è dettata dall'ambiente, dalle esperienze quotidiane, .... e il libero arbitrio, la facoltà di scegliere che tanto ci piace  possedere, si sviluppa lungo la vita di un individuo come la somma della profezia del Dna e del  Caso".

Il carteggio , fraterno e stimolante, esplora gli argomenti e, attraverso le parole, la scienza si coniuga con l'eterno mistero dell'universo. Si parla dei ritmi che producono le risposte del corpo e della psiche, della "sincronia tra il nostro orologio interno e il sistema solare" e di quanto le risposte ai grandi quesiti s'infrangano nell'accidentalità individuale e collettiva; imperfetta, enigmatica, vitale.
Ti sembra il Caso? è un piccolo libro che s'insinua e agisce come un motore intellettuale e sognatore, una scheggia che produce emozioni e pensiero.

A me tiene compagnia il vuoto, socio del vento, che lo agita senza riempirlo.” Erri
Siamo macchine biologiche che funzionano in sinergia e coerenza con il pianeta, e con tutto quello che la Terra è.” Paolo

Ufficio Stampa Fondazione Idis-Città della Scienza
Barbara Magistrelli
magistrelli@cittadellascienza.it
in collaborazione con Giulio Di Donna
hungrypromo@email.it - mobile 339.5840777

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...