martedì 20 agosto 2013

Chi va con lo Zoppo... non perde il concerto di Virginia Sorrentino

GIOVEDÌ 22 AGOSTO 2013
Con il concerto del
VIRGINIA SORRENTINO ‘JUST FRIENDS’ QUARTET
si conclude la VI edizione di JAZZ’è IN TERRAZZA…E NON SOLO
 
 
Il Gran Hotel Excelsior Vittoria di Sorrento [NA] ospita il live conclusivo della VI edizione della rassegna musicale:
sul palco si esibiranno Virginia Sorrentino, Pietro Condorelli, Marco Sannini, Marco de Tilla
 
 
Ultimo appuntamento/live della sesta edizione di JAZZ’é IN TERRAZZA…E NON SOLO. La rassegna, forte degli oltre 4.000 spettatori registrati nelle sole ultime tre edizioni, è promossa dalla Associazione Musicale JAZZ’E’ e si concluderà con un concerto ospitato sulla terrazza del Grand Hotel Excelsior Vittoria di Sorrento [NA].
GIOVEDÌ 22 AGOSTO 2013 (ORE 21.30) il Virginia Sorrentino ‘Just Friends’ Quartet approderà sul palco sorrentino: il Just Friends Quartet nasce dal desiderio di esplorare i più svariati stili del mondo del jazz attraverso brani provenienti dai diversi generi di quest’ambito musicale. Il trio di Pietro Condorelli [chitarra], Virginia Sorrentino [voce] e Marco de Tilla [contrabbasso] si lascerà affiancare dalla tromba di Marco Sannini. Le canzoni d’autore, sotto forma di blues, swing, bossanova o gipsy, metteranno in mostra le capacità tecniche e artistiche di questi straordinari musicisti. Un quartetto intimo, ma allo stesso tempo esplosivo, dove divertimento, passione e amore sono messi al servizio della musica.
 
Virginia Sorrentino è una cantante molto versatile: ha collaborato con diverse orchestre jazz campane in Italia e all’estero, ricevendo apprezzamenti anche da artisti come Diane Schuur, Toots Thielemans e Pat Metheny. Con i suoi gruppi e con queste orchestre ha partecipato a numerosi festival e rassegne: Umbria Jazz 2002 e 2003, Copenhagen Jazz Festival, Le Mans Jazz Festival, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Jazz sotto la Torre di Chieti, Lioni Jazz, Jazz e oltre in rosa, Jazz in Terni, Nick La Rocca Jazz Fest, Pompei Jazz, Baronissi Jazz, Jazz Inn Capri, Pozzuoli Jazz Festival e tanti altri.
 
Marco Sannini svolge – sin dal 1987 – una intensa attività come solista, compositore, arrangiatore di jazz partecipando a varie produzioni discografiche ed a numerosi festival, collaborando - tra gli altri - con: Jerry Bergonzi, Kenny Burrell, Enrico Rava, Gianluigi Trovesi, Ricky Ford, David Murray, Michael Brecker, John Surman, Keith Tippet, Norma Winstone, David Alan Gross, Seamus Blake etc. Ha partecipato come solista di musica classica e contemporanea a manifestazioni collaborando con musicisti come Eric Hull, Emery Cardas, Carlos Pontini. Ha lavorato frequentemente con la Rai e con Roberto de Simone come solista, compositore ed orchestratore. Insegna Composizione ed Orchestrazione Jazz  e  Storia del Jazz al Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli.
 
Pietro Condorelli, sin dal 1980, svolge attività concertistica e professionale sia in Italia che all'estero. Ha collaborato con importanti esponenti del jazz internazionale come Lee Konitz, Paolo Fresu, Franco Cerri, Giulio Capiozzo, Gary Bartz, George Cables, Jimmy Wood, Fabrizio Bosso, Charles Tolliver, Bob Mover, segnalandosi come uno dei migliori chitarristi jazz italiani. Ha collaborato stabilmente, dal 1994 al 1996 con gli Area. Nel 1997 ha vinto il referendum della critica "Top jazz" (Musica Jazz) come miglior nuovo talento. Oltre alla carriera musicale ha al suo attivo un'intensa attività didattica, avendo svolto il ruolo di interprete e coadiuvatore in seminari di diversi chitarristi di fama internazionale come Mike Stern, Mick Goodrick, Jim Hall. È inoltre titolare della cattedra di jazz presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli. Nel 2011 è stato nominato miglior chitarrista jazz italiano dalla prestigiosa rivista Jazzit.
 
Marco de Tilla suona abitualmente in formazioni distinte, dal trio alla big band, collaborando anche con affermati musicisti tra cui Antonio Faraò, Norma Winstone, Paolo Fresu, Chuck Findley, Javier Girotto, Gabriele Mirabassi, Maurizio Giammarco, Roberto Gatto. Registra tre CD a suo nome e vanta una trentina di collaborazioni discografiche al fianco di musicisti come Emanuele Cisi, Adam Rudolph, Pietro Condorelli, Francesco D’Errico, David Alan Gross... Nel 2003 la formazione Marco de Tilla Quartet vince il concorso Salerno Music Doors, che vede in giuria Steve Grossman, aggiudicandosi il primo premio e il premio della critica. Attualmente insegna Contrabbasso Jazz e Forme Sistemi Linguaggi Jazz al Conservatorio di Napoli.
 
GIOVEDI 22 AGOSTO 2013 | H 21.30
Grand Hotel Excelsior Vittoria || Piazza Tasso, 34 || Sorrento [NA]
JAZZ’è IN TERRAZZA…E NON SOLO – edizione 2013
 

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...