lunedì 26 gennaio 2015

Chi va con lo Zoppo... partecipa alla terza edizione del FIM a Genova!

FIM 2015, LA MUSICA TORNA PROTAGONISTA A GENOVA
Prima conferenza stampa di presentazione della terza edizione

Genova, 26/01/2015 – Prima presentazione ufficiale per la terza edizione del FIM, la Fiera Internazionale della Musica che si svolgerà dal 15 al 17 maggio alla Fiera del Mare di Genova e che è stata presentata oggi in conferenza stampa a Palazzo Tursi. Dopo il saluto del funzionario della Regione Liguria Daniele Biello, è intervenuta il presidente della Fiera di Genova Sara Armella, che ha sottolineato come “la crescita di FIM, alla sua seconda edizione in Fiera, insieme alla positiva risposta delle istituzioni costituiscono i presupposti perché questa manifestazione possa portare Genova al centro del panorama nazionale, con quella giusta dose di attenzione alle realtà emergenti, di trasgressione e di rievocazione degli evergreen che hanno fatto della nostra città una capitale della musica”.
Delle novità della prossima edizione parla il direttore e ideatore del FIM, Verdiano Vera: “Io e i miei collaboratori crediamo nella musica come forma di crescita culturale e umana, e l'edizione 2015 risentirà fortemente di questo spirito. In un momento in cui gli operatori del settore tendono a fare un uso limitato delle proprie risorse, FIM aumenta lo sforzo produttivo e propone alla città un’offerta culturale ancora più variegata”.
Vera ha in seguito annunciato anche i primi nomi dei FIM Awards 2015, assegnati durante la kermesse. Tra di essi spicca uno dei gruppi più conosciuti e amati di sempre, i Gipsy Kings, premiati come “Legend of World Music”: a ritirare il premio saranno Rudy Jesús Lantermo, Patchai Reyes Souen Reyes della famiglia dei Gipsy Kings, che si esibiranno in un concerto di un’ora e mezza sabato 16 maggio sul palco blu. Gli altri Premi Italia vanno aEugenio BennatoFrancesco TricaricoMietta e Dado Moroni,Mariella NavaRossana CasaleDhammDiego Spagnoli e Povia (che si esibirà domenica 17 maggio per un’ora di live, preceduto dai Buio Pesto). Premi alla carriera per MicheleSandro GiacobbeAlberto Fortis e New Dada.
Tra le novità più importanti di questa edizione, il Festival della Tradizione ligure – dedicato ai musicisti custodi del folclore e agli artigiani musicali liguri, l’evento Urban Revolution – tre giorni di esibizioni, gare di freestyle e breakdance per rapper e artisti hip hop, e il Festival Latino – omaggio alla tradizione musicale del Sudamerica, tra cui spicca la presenza già confermata di La Malamaña, l’orchestra di salsa più famosa dell'Ecuador. Spazio alle culture musicali del mondo con FIM Ghana Theatre, un'area che vedrà esibizioni musicali, spettacoli e seminari sulla cultura, la danza, e la musica ghanese, ma anche strumenti musicali e prodotti artigianali direttamente dall’Africa.
La tecnologia sarà al servizio della musica con Micro Drone Fim 2015, un drone monoscocca realizzato con un'innovativa tecnica e nato dalla partnership tra FIM e VisionAir, startup del Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica ed Ingegneria dei Sistemi dell’Università degli Studi di Genova: il drone filmerà dall’alto gli spettacoli musicali che si terranno durante la manifestazione e trasmetterà le immagini in diretta streaming. E ancora la presenza in Fiera del Museo Tenco e della Fisarmonica di Leonardo Da Vinci, un calendario di eventi dedicati alla musica classica a cura della casa editrice Classica Viva, un omaggio a Bruno Lauzi e alla scuola dei cantautori genovesi, e un evento speciale per celebrare i 50 anni dalla nascita del Videoclip.
Rolando Giambelli, presidente dell’associazione Beatlesiani d’Italia e massimo esperto italiano dei Fab Four di Manchester, ha presentato il ricchissimo cartellone dedicato alla Beatles’ Celebration in occasione dei cinquant’anni dal loro leggendario tour italiano: venerdì sera si esibiranno per oltre tre ore sul palco blu le migliori cover band dei Beatles. Una mostra iconografica a cura dei Beatlesiani d’Italia sarà visitabile per tutti e tre i giorni della fiera, insieme alla memorabilia del Beatles Museum e di Luciano Labollita, mentre si alterneranno incontri e dibattiti con esperti della storia di John, Paul, George e Ringo (da Ezio Guaitamacchi al Beatles Fan Club Il Cancello del Cinabro, da Antonio “Rigo” Righetti a Vittorio Laura).
Per il terzo anno consecutivo Massimo Gasperini è il direttore artistico del FIM Riviera Prog Festival, la grande festa della musica progressive all’interno del FIM: già confermati sul palco verde gli Ut New Trolls (la parte più prog dei New Trolls, con i musicisti storici Gianni Belleno e Maurizio Salvi), i Cherry Five e The Elp Tribute Project, tributo ai leggendari Emerson, Lake e Palmer conBernardo Lanzetti (ex voce della PFM) in qualità di special guest. Venerdì e sabato sul palco verde per il FIM Riviera Hard’n’Heavy Festival si alterneranno grandi nomi come lo straordinario  Joe Lynn Turner (già voce dei Deep Purple e dei Rainbow), iWonderworld di Roberto Tiranti – ai quali si unirà il grande Ken Hensley, ex Uriah Heep – i  Mastercastle di Pier Gonnella, gliEpitaph e i The Black, tra gli inventori del suono e della cultura heavy in Italia.
Dopo le novità, anche tante gradite conferme a partire dall’Area Expo’, che all’interno dei padiglioni B e D ospiterà tutto l’indispensabile per il musicista; l’Area Meeting con seminari, workshop e incontri, l’area Dj Mania per gli amanti della consolle vedrà la presenza di artisti emergenti e di ospiti nazionali come Elena Tanz e Danijay, spazio ai performer nell’area Mondo Danza che vedrà stage e corsi con Nicolò Noto, Luciano Firi e Fabio Saglibene. Anche quest’anno torna Meet The Music, il luogo in cui discografici, produttori, editori e distributori di musicariceveranno su appuntamento cantanti o gruppi esordienti in cerca di qualcuno che scommetta su di loro.
Nei prossimi quattro mesi ancora novità, approfondimenti sugli artisti, sui partners, sugli espositori, sugli eventi in programma e sui nuovi ospiti nazionali ed internazionali in attesa di conferma: dal 2013 FIM mira a diventare sempre più la casa della musica, il luogo in cui accogliere i musicisti entrati nella storia con album e canzoni, ma anche il punto di riferimento per giovani e giovanissimi talenti che potranno diventare le leggende del futuro.
FIM – Fiera Internazionale della Musica gode del sostegno di Regione Liguria e Comune di Genova; fra i partners dell’evento ci sono Coop Liguria, AMT, Ascom – Confcommercio, Genova Liguria Film Commission, VisionAir & DIBRIS – Università degli studi di Genova, SCT – Sistemi Controllo Traffico, AES – Audio Engineering Society, Associazione Italiana Cantanti e Musicisti Golfisti, Assodeejay, LiguriaIN, Suono&Vita, Black Widow Records, Taranta Power e OneMoreLab.
Nella foto allegata: Piero Chianura (direttore riviste Bigbox e Insound), Sara Armella (presidente Fiera di Genova), Verdiano Vera (direttore FIM), Daniele Biello (Regione Liguria), Rolando Giambelli (Ass. Beatlesiani d'Italia) - Foto di Giusi Lorelli
Per informazioni: www.fimfiera.it | Info Line: +39 010 86 06 461 | mail: press@fimfiera.it

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...