lunedì 11 maggio 2015

Chi va con lo Zoppo... non perde la partecipazione di Carlo Mormile ad Approdi!

Il compositore partenopeo è uno tredici nomi dell'iniziativa targata Konsequenz sull'avanguardia a Napoli. Giovedì 14 maggio a Galleria Toledo il collettivo si presenta al pubblico e alla stampa, con performance di Luca Buonaguidi e Christian Mastroianni
Approdi: anche Carlo Mormile nel progetto sulle avanguardie musicali napoletane


Approdi: 
Avanguardie musicali a Napoli, volume primo

Giovedì 14 maggio 2015
ore 18.00
Galleria Toledo
Via Concezione a Montecalvario 34
Napoli

ingresso gratuito



Giovedì 14 maggio 2015, al Teatro Galleria Toledo, un evento importante per un progetto unico nel suo genere: il primo volume di Approdi: Avanguardie musicali a Napoli vedrà la sua prima presentazione con i tredici musicisti partecipanti, che illustreranno il proprio contributo all'opera, con la moderazione di Francesco Bellofatto. Apertura e chiusura dello showcase con una performance del poeta toscano Luca Buonaguidi (che ha aderito al progetto con una lirica per Luciano Cilio) insieme a Christian Mastroianni.

Approdi, titolo numero 15 dell'autorevole catalogo Konsequenz, ha coinvolto autori eterogenei che forniscono un'idea unitaria del ricco panorama campano e partenopeo dell'offerta musicale compositiva. I compositori sono Carlo Vignaturo, Enzo Amato, Max Fuschetto, Girolamo De Simone, Giusto Pappacena, Piero Viti, Vito Ranucci, Gabriele Montagano, Patrizio Marrone, Enrico Iannaccone, Alessandro Petrosino, Gaetano Panariello e Carlo Mormile. Diplomato in pianoforte e poi in composizione, musica corale e direzione di coro, Carlo Mormile annovera tra i suoi maestri Bruno Mazzotta, Franco Donatoni, Jean Baptiste Barriere, Ennio Morricone e Carlo Savina. Ha insegnato Teoria e Solfeggio, Armonia Complementare, Armonia, Contrappunto, Fuga e Composizione, attualmente è docente di Musica Corale e Direzione di Coro al Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli. Autore, esecutore e saggista dai vasti orizzonti musicali, che spaziano dal teatro di prosa alla musica contemporanea, Mormile presiede dal 2002 l’Associazione Collegium Philarmonicum.

La presenza di Mormile nel collettivo di Approdi coincide con l'uscita del suo nuovo album La Nascita, un'operazione di contaminazione linguistica che accosta classico e world music, pubblicazione n. 14 di Konsequenz. La Nascita vede Mormile al pianoforte con l'Orchestra Collegium Philarmonicum diretta da Gennaro Cappabianca, e nasce dalla scoperta di testi poetici di Bordini, Febbraro, Marziaoli, Sorrentino e Toni, più un riferimento a Novalis, che hanno ispirato la scrittura dell'autore. Nella Nascita spiccano due personalità importanti, la voce di Daniela Del Monaco e le percussioni di Ciccio Merolla, la prima proveniente dall'ambiente classico, il secondo noto per le sue frequentazioni nei campi etno-funk, pop e jazz. 



Konsequenz:

Masseria dei Suoni:

Synpress44 Ufficio stampa:

 

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...