lunedì 26 ottobre 2015

Chi va con lo Zoppo... non perde Max Fuschetto al Porto Petraio sab. 31 ottobre!

Dopo l'esibizione all'Expo, sabato 31 ottobre il compositore sannita partecipa alla III Edizione della rassegna napoletana. La performance di Porto Petraio all'insegna dei suoi brani tra musica colta, world, arberesh e popular
Sùn Ná Autumn Tour: Max Fuschetto in concerto a 'Train De Vie - Musica su rotaie'


Sabato 31 ottobre 2015 
ore 21.00
Porto Petraio
Salita Petraio 18/D (adiacenze Stazione Petraio Funicolare Centrale)
Napoli

ingresso euro 10
aperitivo a partire dalle 20.00 


Sùn Nà live:
Max Fuschetto (oboe e sax) 
Antonella Pelilli (voce) 
Pasquale Capobianco (chitarra)
Valerio Mola (contrabbasso)
Pasquale Rummo (batteria)




Sabato 31 ottobre 2015 Max Fuschetto in concerto a Napoli, in occasione di Train De Vie - Musica su rotaie! E' una partecipazione speciale per il compositore sannita, che si è esibito all'Expo in occasione della giornata nazionale per l'Albania lo scorso 19 ottobre e presenterà il suo ultimo album Sùn Ná nel cartellone dell'originale rassegna napoletana, giunta alla III edizione. Insieme a Pasquale CapobiancoValerio Mola e Pasquale Rummo interverrà anche la cantante Antonella Pelilli, autrice dei testi, principale interprete e figura decisiva per la rilettura della cultura arberesh presente in Sùn NáTrain de Vie - Musica su Rotaie si svolge a Porto Petraio ed è una rassegna dedicata al lavoro di artisti locali e internazionali di stampo world, pop-cantautoriale e indie-folk, con la direzione artistica di Davide Mastropaolo, produttore di Agualoca Records.

Sùn Ná è il secondo disco di Max Fuschetto, un'opera incentrata sul ricordo, gli oggetti magici, la memoria, le consonanze. Sempre attento al crossover linguistico, Fuschetto sperimenta nuovi equilibri e inedite combinazioni sonore: in Sùn Ná la messe strumentale e vocale sfuma il confine tra gli strumenti tradizionali e il corpo elettronico. Sùn Ná è un elogio della diversità: si canta in francese, in inglese, in lontane lingue africane, in arbereshe, tra musica colta, etnica, popular e improvvisazione



Fuschetto trasforma forme consuete come quelle della canzone in esperienze liquide che lasciano libero l'inconscio di procedere: i temi chiave sono il sogno, il ritorno nei luoghi mitici dell'infanzia, l'amore, il mare inteso come condominio di casbe dove si inseguono le voci della diversità. In Sùn Ná Fuschetto ha raccolto preziose collaborazioni tra le quali spicca come special guest Andrea Chimenti con la sua inconfondibile voce. Pubblicato da Hanagoori Music (distribuzione Audioglobe), Sùn Ná ha ottenuto un significativo responso critico: firme come Valerio Corzani (Radio Rai), Anna Bianca Krause (Funkhause Europa), Girolamo De Simone (Il Manifesto), Enrico Ramunni (Rockerilla), Antonio Ciarletta (Blow Up), Paolo Tocco (Raropiù) e Valerio D'Onofrio (Ondarock) hanno mostrato entusiasmo e curiosità per la commistione stilistica. 

Prenotazioni: 
Davide Mastropaolo 334/8366202 - info@agualocarecords.com

Info:

Max Fuschetto:

Porto Petraio:
 
Synpress44 Ufficio stampa:




Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...