martedì 10 novembre 2015

Chi va con lo Zoppo... non perde Amy Denio e Sonata Islands Kommandoh al TrentinoInJazz!

Giovedì 12 novembre a Pergine e venerdì 13 a Brentonico la popolare fiatista americana mette in musica Pablo Neruda con gli scoppiettanti Sonata Islands Kommandoh. Il 20 e 21 novembre arrivano i Piemonte Jazz Messengers!
Amy Denio al TrentinoInJazz 2015!
 


Trentino Jazz
Fondazione CARITRO
Provincia autonoma di Trento
Regione Autonoma Trentino Alto Adige
Scuola Musicale Eccher
MART - Museo di Arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto

presentano:

TRENTINOINJAZZ 2015
...nuove direzioni in musica...

Giovedì 12 novembre 2015
ore 21.00
Foyer del Teatro Comunale
piazza Garibaldi, 5/G 
Pergine Valsugana (TN) 


Venerdì 13 novembre 2015
ore 21.00
Teatro Monte Baldo
Via Roma 2
Brentonico (TN)


AMY DENIO & SONATA ISLANDS KOMMANDOH

Sonata Islands Kommandoh: 
Sarah Stride voce
Emilio Galante flauti
Giovanni Venosta tastiere
Alberto Turra chitarra
William Nicastro basso
Sergio Quagliarella batteria.



Una delle grandi donne del jazz mondiale torna al TrentinoInJazz! E' Amy Denio, che dopo la partecipazione all'edizione del 2014 ritorna per due attesissimi concerti insieme ai Sonata Islands Kommandoh. Giovedì 12 aPergine Valsugana e venerdì 13 a Brentonico, un evento speciale prodotto dal TrentinoInJazz 2015 in collaborazione con Brentonico Jazz: un progetto alt/chamber rock ispirato ad alcune poesie di Pablo Nerudamesse in musica da Amy Denio. Con la prolifica fiatista americana troviamo Sonata Islands Kommandoh, la costola alt rock di Sonata Islands, che ha finora realizzato due progetti, il primo dedicato alla musica dei Magma e dintorni, il secondo, Nippon Eldorado Kabarett, al rock di ricerca giapponese degli anni 80 e 90, da poco pubblicato. Amy Denio ha scritto per cinema, teatro e danza; oltre a numerosi progetti solisti, lavora con leTiptons, leggendario quartetto di sax di sole donne, e Die Resonanz Stanonczi, gruppo folk radicale con sede a Salisburgo. Ha collaborato più volte con il Pat Graney Dance Company, David Dorfman Dance Company, Victoria Marks, e molti altri coreografi.

Anche per l'edizione 2015 TrentinoInJazz rilancia la sua originale fisionomia di network: il festival nasce infatti come "federazione" di rassegne preesistenti nelle valli della provincia di Trento ma oggi più che mai mostra unitarietà organizzativa e omogeneità artistica. Dal 24 giugno ai primi di settembre Panorama Music Festival anima il palcoscenico naturale delle Dolomiti della Val di Fassa, con concerti in alta quota. Coinvolto per la prima volta anche il MART di Rovereto, con appuntamenti unici nel loro genere tra musica e cultura contemporanea. Immancabile il Valsugana Jazz Tour, giunto all'edizione n. 13, che riserva grande attenzione alle colonne del jazz internazionale e ai frizzanti Aperitivi Jazz. Presenti anche la Valli del Noce, con la sezione diretta da Enrico Merlin, all'insegna del jazz di frontiera quest'anno tutto italiano, con una dedica speciale a Miles Davis. Quattro concerti di lusso per il Lagarina Jazz, diretto dal giornalista Giuseppe Segala, con artisti di risonanza mondiale. La fase finale si svolge in autunno a Trento e Rovereto: Sonata Islands - diretta da Emilio Galante - dedicata ai connubi sperimentali tra jazz, rock e musica colta. 


Prossima data:
20 novembre 2015, Piemonte Jazz Messengers, Trento;
21 novembre 2015, Piemonte Jazz Messengers, Brentonico (TN).

Calendario completo della rassegna:


Mediapartner:
Jazzitalia: www.jazzitalia.net 
Senzabarcode: www.senzabarcode.it 
 

Info:
info@trentinojazz.com
0463.424310

Facebook:
 

Ufficio stampa:
info@synpress44.com
Tel. 349.4352719 – 328.8665671
 

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...