mercoledì 29 marzo 2017

Chi va con lo Zoppo... non perde REVOLVER, percorsi e scoperte tra BEATLES e dintorni!

Domenica 2 aprile al Bibliofilo di San Giorgio del Sannio un incontro tra musica e parole dedicato ai Fab Four e alla prima parte della loro storia. Rivisitazioni acustiche di Hughes & Jump Duo, narrazione di Donato Zoppo
Revolver: percorsi e scoperte tra Beatles e Dintorni


Domenica 2 aprile 2017 
h. 18.00
Libreria Il Bibliofilo
Piazza Immacolata, 4
San Giorgio del Sannio (BN)

REVOLVER 
Percorsi e scoperte tra Beatles e dintorni

ACT 1: da Liverpool ad Amburgo andata e ritorno 
[1957-1964]

A cura di Hughes & Jump Acoustic Duo
con Donato Zoppo

Hughes (Ugo Porfido): voce, chitarra, flauto;
Jump (Giampaolo Capone): chitarra, cori;
Donato Zoppo: narrazione.




Altro che Leopardi. Sono stati loro i giovani favolosi, i Beatles. Indimenticabili Fab Four in un decennio irripetibile, quello della musica che ha fatto battere il cuore ai nostri genitori, conducendoli tra pomiciate sul retro della macchina, cortei e sassaiole, voli psichedelici e una maturità accolta con malinconia e amarezza. I Beatles sono al centro di tutto questo, i quattro ragazzi di Liverpool che in una manciata di anni cambiano volto, pelle e spirito, mutando da giovincelli affamati di rock 'n' roll americano a uomini di cultura, maestri di pensiero e delle più belle canzoni del Novecento.

Il Bibliofilo, luogo di cultura, sapere e note, ospita Revolver - Percorsi e scoperte tra Beatles e dintorni: tre incontri dedicati ai Beatles, alla loro musica e a quella dei più importanti colleghi, in un itinerario di scoperta e riscoperta con la rilettura acustica dei classici beatlesiani a cura di Hughes & Jump Acoustic Duo (Ugo Porfido e Gianpaolo Capone) e la narrazione di Donato Zoppo



Domenica 2 aprile alle 18.00 il primo incontro si sofferma sulla nascita dei Beatles, sul loro apprendistato tra la nativa Liverpool e le roventi notti nei club di Amburgo, fino all'esplosione della Beatlemania tra 1963 e '64. Il secondo e terzo incontro (date ancora da annunciare), riguarderanno la fase degli studio years e della scoperta psichedelica (1965-1967) e infine la maturità, con la scoperta spirituale e il successivo scioglimento del gruppo (1968-1970). Ogni incontro sarà caratterizzato dal live acustico di Hughes & Jump (con ospiti a sorpresa di volta in volta) e dai racconti di Donato Zoppo: una combinazione che ha già riscosso apprezzamenti nel 2016 durante la rassegna TranSonanze, e che torna in una chiave intima e raccolta. Al centro di tutto i Beatles, ma non mancheranno sguardi e collegamenti ad altri artisti, dagli Everly Brothers a Bob Dylan, passando per Rolling Stones, Simon & Garfunkel e Jethro Tull

Il Bibliofilo:

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...